Quiss per l'integrazione scolastica e sociale - Salerno - Special Olympics

Warning: Creating default object from empty value in /home/quiss355/public_html/salerno/components/com_k2/views/itemlist/view.html.php on line 93

Warning: Creating default object from empty value in /home/quiss355/public_html/salerno/components/com_k2/models/item.php on line 494

Warning: Creating default object from empty value in /home/quiss355/public_html/salerno/components/com_k2/models/item.php on line 494

Warning: Creating default object from empty value in /home/quiss355/public_html/salerno/components/com_k2/models/item.php on line 494

Warning: Creating default object from empty value in /home/quiss355/public_html/salerno/components/com_k2/models/item.php on line 494

Special Olympics

Cos'è un Team Special Olympics Italia?
Un Team Special Olympics Italia è costituito da un gruppo di persone che si impegna in favore degli Atleti con disabilità intellettiva, offrendo il proprio contributo in termini di capacità, di lavoro e di energie.

Ogni referente di area contribuisce con le proprie conoscenze e fornisce informazioni all'interno del gruppo in merito alla propria area.

I referenti sono in stretto contatto con il direttore regionale ed entrano in relazione con i corrispondenti referenti regionali e nazionali. Partecipano alle convention organizzate a livello regionale.
Costituendo un Team, si fa automaticamente richiesta di accredito al Programma Special Olympics Italia. L'accredito con il conseguente atto di affiliazione e di tesseramento ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionato, permette al Team di partecipare e aderire a tutte le attività Special Olympics Italia.
Il Team si compone di un Referente per ogni area secondo le specifiche competenze.
Referente area organizzativa: è una persona che ricopre il ruolo di coordinamento operativo del Programma Special Olympics all'interno del Team. Deve avere capacità di comunicazione, di organizzazione, di collegamento e di propulsione.
Referente area tecnica: è un tecnico sportivo, preferibilmente polivalente, che diffonde tra gli altri tecnici le norme e i regolamenti delle diverse discipline spiegandone gli opportuni adattamenti e motivazioni. Contribuisce ad ampliare la conoscenza della tecnica specifica ma anche i principi fondamentali di Special Olympics.
Referente area Medico-Psico-Pedagogica: è una figura, da ricercare tra psichiatri e psicologi, che attraverso le proprie esperienze contribuisce affinché il Programma, adattato ai singoli soggetti, possa sviluppare tutte le potenzialità formative ed educative di cui l’Atleta è capace.
Referente area volontari: è una persona che mette a disposizione le proprie esperienze per ricercare, formare, gestire ed organizzare i volontari.
Referente area famiglie: è preferibilmente un genitore, un fratello o un affine dell'Atleta che ha il compito di potenziare attraverso un progetto specifico la partecipazione attiva delle famiglie.
Referente area Atleti: è un Atleta che ha il compito di rappresentare tutti gli altri facendosi portavoce del messaggio Special Olympics. Partecipa alle riunioni ed è coinvolto in tutte le attività del Team. Raccoglie il parere degli altri Atleti ed esprime le proprie opinioni in tutte le maggiori iniziative del Team.
Per ulteriori informazioni potete contattare l’Area Team Campania Special Olympics Italia
prof. Maria Luisa De Nigris         e-mail   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prof. Gabriella Quarta               e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

        Arturo Volpe                   e-mail   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

eunice"Trent'anni fa dicevano che non eravate in grado di correre i 100mt. Oggi, voi correte la maratona. Trent'anni fa, dicevano che dovevate rimanere chiusi negli istituti. Oggi siete di fronte alle televisioni di tutto il mondo. Trent'anni fa, dicevano che non potevate dare un valido contributo all'umanità. Oggi, voi riunite sullo stesso terreno dello sport nazioni che sono in guerra..."

Eunice Kennedy Shriver Giugno'99 North Carolina

Special Olympics International nasce nel 1968 negli Stati Uniti per volontà di Eunice Kennedy Shriver, sostenitrice per più di 3 decenni del miglioramenti delle persone con disabilità intellettiva, in occasione dei Primi Giochi Internazionali tenutisi a Chicago, Illinois. Qualche anno prima (1960) Eunice Kennedy, organizzò una giornata di gioco e sport esclusivamente per ragazzi disabili e si accorse immediatamente che questi ragazzi erano molto più capaci nelle attività fisiche di quanto molti esperti ritenessero. Nei primi anni Special Olympics fu finanziato dalla Fondazione Kennedy e da vari enti. Attualmente la Fondazione Kennedy non sostiene più economicamente Special Olympics ma continua a condividerne i principi e ad estenderli in tutto il mondo.

Adesione al Programma Special Olympics Italia di un Team Scolastico

Come possono le Scuole aderire al Programma Special Olympics Italia e far partecipare gli Atleti alle attività?

Costituendo un Team e di conseguenza richiedendo l’accredito a Special Olympics Italia, compilando il Modulo A allegato. 

L'accredito con il conseguente atto di affiliazione e di tesseramento allo CSEN
(uno dei 9 Enti di Promozione Sportiva convenzionati con Special Olympics Italia), permette al Team di partecipare e aderire a tutte le attività Special Olympics Italia senza nessun costo. 

 

Special Olympics Italia dopo aver valutato la richiesta di accredito, contatterà il Team per le informazioni sulla procedura di affiliazione e tesseramento allo Csen. Il Team avrà la totale gratuità nell’affiliazione e nel tesseramento allo CSEN di Atleti, Atleti Partner, tecnici e dirigenti che vorranno aderire al programma Special Olympics Italia.

Il Team accreditato invia a Special Olympics Italia la domanda di affiliazione (Modulo TE1) e l’elenco (Modulo TE2) degli Atleti, tecnici e dirigenti da tesserare Con l’invio della modulistica richiesta il Team:
- aderisce al Programma Special Olympics Italia 
- si affilia all’Ente di Promozione Sportiva
- assicura dirigenti, tecnici ed Atleti

Special Olympics Italia provvederà ad affiliare all’Ente il Team ed a tesserare presso lo stesso Ente tutti gli Atleti, tecnici e dirigenti per società. In questo modo tutti i soggetti godranno delle tutela assicurativa e dei vantaggi previsti dalla convezione con lo Csen.

Special Olympics Italia invierà al Team il certificato di accredito annuale insieme al relativo regolamento e la documentazione di affiliazione e tesseramento all’Ente di Promozione.

Per ulteriori informazioni potete contattare l'Area Team Campania Special Olympics.

Direttore Regionale                                       Maria Luisa de Nigris   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direttore Provinciale Salerno                       Gabriella Quarta  348.2530953

Direttore Provinciale Napoli                          Grazia Rosso       

Login

Login

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

QUALIT@SCUOLA

Laboratori di ricerca e formazione per una scuola di qualità. Ideato dalle associazioni Qu.I.S.S. e CIDI per valorizzare la professionalità dei docenti e sostenere il lungo lavoro di mediazione culturale avviato da decenni dal mondo della scuola e della ricerca...

Utenti Online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

Newsletter Mensile

Tieniti informato sulle nostre attività.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information